24022019 - ASD FUTSAL RUVO

Vai ai contenuti

Menu principale:

Archivio News
LA BE BOARD RUVO AGGUANTA IL PARI IN EXTREMIS.

Il Real Team Matera, a tre minuti dalla fine riesce a portarsi sul doppio vantaggio (5-3) ma ci pensa Mazzone a impattare l’incontro con due marcature la prima a due minuti dal termine e la successiva a solo sette secondi dal suono della sirena.

Gara sotto tono disputata dai biancorossi, la qualificazione alle Final Eight e il traguardo salvezza raggiunto anzitempo giocano un brutto scherzo sul piano della prestazione.
Non è la solita Be Board spumeggiante e il Real Matera ne approfitta, anche se a 5’ dal fischio di inizio sono i biancorossi a portarsi in vantaggio con un tiro di Gonzalez sul secondo palo ribadito in rete da un giocatore del Real Matera.
I Materani nel giro di otto minuti ribaltano il risultato, complice un Mastrorilli disattento, prima con il capitano Vivilecchia e poi con Piliero.
La reazione del Futsal Ruvo è disordinata, si apprezzano solo spunti personali dei singoli e proprio uno di questi consente a Ballesteros di superare l’estremo materano con un delizioso pallonetto e di riportare l’incontro sul 2 a 2 a due minuti dal termine della prima frazione di gioco.
Il Real Matera riesce ancora una volta a riportarsi in vantaggio a 5” dal termine della prima frazione di gara con una girata di Panarella che coglie ancora una volta un  Mastrorilli in giornata no (3-2)
Nella ripresa mister Piacenza sostituisce l'estremo Mastrorilli con Pellicani, il Matera tenta l’allungo ma è Mazzone a 3’44” a ristabilire nuovamente la parità 3 – 3.
L’estremo materano Angiulli in più di un’occasione sfodera degli interventi che non fanno capitolare la propria squadra e con Gonzales al 6’03” riportano i locali in vantaggio 4-3.
I Materani sprecano una colossale occasione togliendo dalla porta difesa da Pellicani una palla destinata in rete.
A sei minuti dal termine mister Piacenza schiera il quinto di movimento ma rimedia la rete del doppio vantaggio locale ad opera di Gonzales al minuto 17’04” (5-3), la reazione dei ruvesi non si fa attendere,   ci pensa Mazzone a impattare l’incontro con due marcature la prima a due minuti dal termine e la successiva in superiorità numerica a causa dell’espulsione di Aruanno  a solo sette secondi dal suono della sirena. 5 – 5.

La Be Board Ruvo con il punto conquistato sul parquet del Matera raggiunge quota 31 in classifica (Terzo posto)  a pari punti con la Sportiva Traforo che ha una gara in meno, e sabato prossimo dovrà vedersela con la capolista Bisignano.
                     VIDEO 1^ TEMPO                  VIDEO 2^ TEMPO
Ruvo di Puglia, 24 febbraio 2018
Ufficio Stampa Futsal Ruvo






Torna ai contenuti | Torna al menu