11032019 - ASD FUTSAL RUVO

Vai ai contenuti

Menu principale:

Archivio News
Final Eight: si conclude in semifinale contro il Città di Massa l'avventura della Be Board Ruvo.


Due giorni di intensa passione,vissuti a Campobasso da tutto il sodalizio Biancorosso.

Dalla prima gara che li ha visti contrapposti alla corazzata Italpol, in un match sempre in bilico sino a 60” dal termine, poi la svolta con il ricorso che ha dato ragione al Futsal Ruvo, notizia arrivata in albergo alle ore 23:51  e accolta con un Boato!!!

Ore 2:53  contro ricorso dell’Italpol che chiede alla Corte Sportiva di Appello con procedura di urgenza  di omologare il risultato del campo interpretando il Codice di Giustizia Sportiva “A modo loro”.

Ore 13:07 del 9 marzo arriva la decisione della Corte Sportiva d’appello che respinge in via definitiva il contro ricorso proposto dai romani dell’Italpol.

Il successivo Match di semifinale contro il città di Massa risulta essere molto equilibrato si passa dal vantaggio dei Toscani con Garrote al ribaltamento del risultato ad opera di Ciliberti e Garcia Rubio poi un’ingenuità difensiva dei ragazzi guidati da mister Piacenza a 9’ dal termine, permette al Città di Massa di pareggiare la gara con Percivara (2-2).
Il risultato fino al termine della gara non cambia nonostante il Ruvo ha più volte fallito la rete del sorpasso.
Si passa alla lotteria dei calci di rigore dove gli errori di Ciliberti e Garcia Rubio condannano il Ruvo e promuovono il Città di Massa a disputare la finale.

Esperienza più che positiva per il sodalizio presieduto da Nicola Fracchiolla alla sua prima partecipazione alle Final Eight.

I ringraziamenti di rito vanno all’organizzazione CLN CUS MOLISE, al titolare del Grand Hotel Rinascimento che ci ha ospitato, a tutti i tifosi e simpatizzanti che sono accorsi al PalaUnimol di Campobaaso per sostenerci e tutti quelli che hanno seguito la squadra dalla diretta facebook.

Ed infine il ringraziamento più grande va ai ns. sponsor che ci supportano in queste iniziative.

                                     

Ruvo di Puglia, 11 marzo 2019
Ufficio Stampa Futsa Ruvo

Torna ai contenuti | Torna al menu