06012019 - ASD FUTSAL RUVO

Vai ai contenuti

Menu principale:

Archivio News
BE BOARD SFORTUNATA, MATERA LA RAGGIUNGE NEL FINALE



Non riesce l’operazione sorpasso alla Be Board Futsal Ruvo. La squadra di mister Piacenza viene raggiunta a 60” dalla conclusione e deve accontentarsi di un punto, comunque prezioso, nello scontro play-off con il Futura Matera.
Due squadre di livello che non si sono risparmiate e hanno dato vita a una gara molto spettacolare con rapidi capovolgimenti di fronte.
Ai punti avrebbe meritato di più la squadra ruvese, sfortunato nel colpire quattro legni davvero clamorosi.
Considerando l’assenza di Vincenzo Mazzone, il tecnico ruvese potrà sicuramente essere soddisfatto di quanto mostrato dai suoi ragazzi, forse fin troppo timorosi nell’abbassare troppo il vertice alto del rombo nel difendere dalle azioni lucane col portiere di movimento, schema che ha portato gli ospiti a siglare tre delle quattro reti totalizzate.
Ballesteros si veste da Mazzone e apre subito le danze, prima del contropiede perfetto di Ivan Gonzalez per il 2-0.
Mister Lamacchia accetta il rischio e, dopo aver rischiato di subire il 3-0, opta per il portiere di movimento a 5′ dalla conclusione, trovando il goal del 2-1 su autorete di Ballesteros.
Al ritorno dagli spogliatoi, il bandolo della matassa è tra le mani di Ciliberti e compagni: da un suo assist nasce il goal di Amoruso a pochi metri dalla porta.
Il doppio vantaggio biancorosso viene immediatamente dimezzato da Fabiano.
Sul 3-2, l’iniziativa resta di marca locale, con Campanale che è lesto a siglare il poker ruvese.
Matera non ci sta e trova subito la rete del 4-3 che costringe i ruvesi ad arretrare.
Non si riesce a trovare la rete del 5-3, ma nel forcing finale il guizzo di Gasparetto vale la parità.
Gonzalez ha la chance vittoria, ma il Futura Matera si difende con ordine.
4-4 con tanti rimpianti, ma alla fine la certezza e che fino alla fine se la giocheranno entrambe.

BE BOARD FUTSAL  RUVO – FUTURA MATERA 4-4

BE BOARD FUTSAL RUVO: 1. Stromba, 4. Amoruso, 5. Andriani, 6. Lovino, 7. Ciliberti, 8. Campanale D., 11. Garcia, 14. Marquina, 17. Mastrorilli, 18. Iglesias, 22. Guastamacchia, 23. Campanale M.. Allenatore: Gianpaolo Piacenza

FUTURA MATERA: 1. Belluzzo, 12. Capozzi, 3. Contini, 7. Gammariello, 8. Grandinetti, 9. Mancini, 10. Stigliano, 11. Rochi, 16. Gasparetto, 17. Joao Alonso, 21. Perrucci, 22. Fabiano. Allenatore: Anderson Gasparetto

Arbitri: Ponzano di Termoli e Capaldi di Isernia. Cronometrista: Matera di Molfetta

Marcatori: p.t. 9’41 Iglesias (BBR), 13’02 Marquina (BBR), 15’50 Stigliano (FM); s.t. 1’58 Iglesias (BBR), 2’28 Fabiano (FM), 12’22  Campanale D. (BBR), 14’08 Contini (FM), 18’55 Gasparetto (FM).

Ammoniti: Garcia e Amoruso (BBRuvo), Gammariello (FM)                                                                 
Espulsi: nessuno.

Ruvo di Puglia 6 gennaio 2019

Fonte: http://www.ruvesi.it/

Torna ai contenuti | Torna al menu